L’agire discrezionale dell’assistente sociale

L’agire discrezionale accompagna costantemente nella vita lavorativa professionale, la ricerca di autonomia tecnico professionale dell’AS e il suo uso è certamente influenzato dal contesto di lavoro ma anche dal sistema di valori e dall’orientamento personale del singolo professionista.

Eppure, probabilmente è proprio l’uso di margini diversi di discrezionalità che influenza l’attuazione, la traduzione operativa con il singolo utente, delle politiche sociali, le quali, in realtà, non sono sempre così chiaramente definite e attuabili. Perchè l’uso della discrezionalità consenta di umanizzare regole e procedure e non corrisponda invece a un esercizio iniquo di potere occorre una più profonda riflessione e formazione teorico pratica che con questo percorso cerchiamo di offrire.

  • Ambito definitorio: discrezionalità e lavoro sociale;

  • la discrezionalità nel Codice Deontologico (analisi comparata articoli);

  • il cambiamento delle politiche pubbliche e gli spazi di autonomia del professionista oggi, tra domanda e offerta di servizi (dal codice alla pratica)

  • il potere discrezionale della professione: dalla valutazione alla applicazione dei regolamenti (dal codice alla pratica);

  • la discrezionalità nell’azione professionale (esempi del codice in pratica);

Assistenti sociali e assistenti sociali specialisti.

Il corso si svolge in modalità BLENDED ovvero parte in docenza frontale in aula e parte in formazione a distanza o solo E-LEARNING attraverso l’accesso ad un’area web riservata in cui è possibile:

  • scaricare le dispense e tutti i materiali utilizzati e prodotti per il corso

  • accedere ad altri materiali di approfondimento

  • chattare con i docenti su appuntamento

  • confrontarsi on line con il tutor/docente in apposito forum

  • ricevere feedback individuali

I docenti proporranno momenti di auto-riflessione guidata svolta con l’ausilio di esercitazioni e materiali strutturati e momenti di sintesi e sistematizzazione concettuale nonché azioni e interventi di verifica dell’apprendimento.

  • IN PRESENZA presso aula formativa sita a Gabicce Mare in via Donizetti 20 nelle date indicate a catalogo (o presso le sedi affiliate SocialNet come da catalogo).

  • In collegamento VIDEO a DISTANZA su prenotazione preventiva al momento dell’iscrizione al corso per le date indicate a catalogo .

  • Su richiesta presso la SEDE DELLA COMMITTENZA secondo la formula qui indicata ma possono anche essere in parte modificati (secondo necessità) previo accordo con la direzione scientifica

Ci si riserva di verificare e quindi confermare l’attivazione del percorso secondo le seguenti variabili:

Il corso si attiva solo se si è raggiunto un numero minimo di 10 iscritti paganti, con relativa comunicazione di conferma inviata dalla nostra segreteria 5gg prima della data stabilita.
Nel caso non si attivasse il corso i paganti verranno risarciti della quota versata a scelta secondo le seguenti modalità:

  • tramite acquisto di altro percorso (blended o FAD)

  • tramite acquisto di una consulenza personalizzata di supervisione in videocall di pari valore con la Dott.ssa Sabrina Paola Banzato

  • tramite acquisto di una consulenza professionale in videocall di pari valore con la Dott.ssa Sabrina Paola Banzato

  • tramite risarcimento intero della quota che dovrà comunque essere fatturata e restituita con nota di credito di pari importo

discrezione

Crediti Deontologici : 10

Docenti :

Dott.ssa Sabrina Paola Banzato

Costi : 80 € (iva esente per assistenti sociali)

Durata Blended : 5 ore in aula + 5 ore Fad

Durata FAD : 10 ore 

Per informazioni :

Tel. 0541 411391

Cell. 3338822385

E-mail: amministrazione@socialnet.it

Socialnet s.r.l. Unip.

Socialnet s.r.l. Unip.
Via Donizetti, 20
61011 - Gabicce Mare (Pu)


Tel. : 349.7623990 / 3338822385 dalle ore 9.00 - 12.30 / 15.30 - 18.30
Email: amministrazione@socialnet.it